venerdì 15 ottobre 2004

La solita musica alla radio

La radio ha ancora quel fascino che la tv ha perso da quando i colori hanno preso il sopravvento sul bianco e nero.

La mitica invenzione di Marconi soffre di monotematicità: sempre e solo le stesse 10 canzoni, un pò di news, alcuni cretini che sparano cazzate, il lancio di qualche disco e l'immancabile pubblicità.

Va bene che si pagano le royalty sui brani ma variare un pò non guasterebbe.

In preda allo scazzo totale giro su Radio24 che parla parla e ancora parla ma è ricca di contenuti.