venerdì 22 ottobre 2004

Pensieri Notturni Strampalati

A volte la notte mi fa uno strano effetto..mi fa pensare. Penso al mondo e non so dove guardare...troppo odio, troppa falsità, troppa sete di potere e soldi (che non porta nulla di buono). Allora guardo dentro me stesso; non lo faccio spesso e dovrei farlo di più. E' un periodo di transizione per me: amicizie che finiscono, nuove idee in testa, nuove persone da consolare per storie d'amore finite.
Tutto ha un inizio ed una fine, ma non lo si vuole accettare, si pensa che tutto durerà per sempre...poveri umani, povero me che credo ancora alle favole, credo ancora alle mie idee innovative che trascineranno altre persone.

Sono ottimista...domani sarà un giorno migliore di oggi.

PS Poi una ragazza che prende il Tram 4 mi ha scritto...è già una bella novità