venerdì 26 settembre 2008

La donna del 3000

Sono proprio contento che la Donna del 3000 ha gli stessi valori di quella del 2000

Ci sono pirati e pirati

Una bella notizia ed una brutta nel mondo dei pirati.

La notizia bella è che thepiratebay.org è di nuovo visibile dall'Italia senza utilizzare strumenti come OpenDNS o proxy. Il tribunale di Bergamo ha ordinato questo, dopo la censura preventiva ordinata dal pubblico ministero Mancusi per violazione del copyright.

La notizia brutta è che thepiratecity.org è balzato agli onori della cronaca perchè promette qualsiasi contenuto video via streaming. Lo scoop è stato del blog NewTeeVee ed il sito ha avuto 100.000 contatti unici in 8 ore (anche grazie ad un post di Techcrunch). L'impennata di popolarità è in larga parte dovuta al fatto che moltissimi internauti hanno creduto che fosse un nuovo servizio di thepiratebay ma in realtà i pirati svedesi non c'entrano nulla. Dopo la giornata di prova il sito è stato chiuso ed aprirà ufficialmente il 1 ottobre 2008.

Andando a vedere a chi è registrato il dominio di thepiratecity.org salta fuori la Protect Details, Inc. proprietaria di altri 14.724 domini. Insomma la cosa puzza molto, staremo a vedere.

Skype si apre ai formati open

Skype è indubbiamente il software VoIP più diffuso al mondo e la sua qualità è molto soddisfacente.

Uno dei nei di Skype è il suo formato chiuso che impedisce a qualsiasi altro client di comunicare con esso; in altre parole Skype comunica solo con Skype, fino ad ora.

E' notizia di oggi che Skype suppoterà Asterisk e di conseguenza il protocollo SIP (formato aperto di comunicazione audio).

Quando il porting sarà completato tutti i software che supporteranno la piattaforma SIP potranno comunicare con Skype.

In un prossimo futuro una persona che ha installato Skype potrà parlare con una persona che ha installato Asterisk o Gizmo.

Quando la tecnologia ti semplifica la vita è sempre una figata!

Via | Quinta's weblog

mercoledì 24 settembre 2008

Beppe Grillo si sta incartando?

Beppe Grillo ha spopolato ai recenti Macchianera Awards ed è sicuramente uno dei blog di riferimento italiani ed il più conosciuto all'estero.

Da buona star che si rispetti, non ha commentato la vincita dei premi ma ha continuato la sua opera di fustigatore della politica sprecone e degli imprenditori disonesti, puntando il dito sulle autostrade.

Nell'ultimo suo post ha lanciato una nuova iniziativa: pagare il casello autostradale dopo 15 giorni.

Lo staff di Grillo ha "scoperto" che se un automobilista non ha i soldi del pedaggio può chiedere uno scontrino, e poter pagare entro 15 giorni la somma dovuta presso i punti blu, il casello autostradale o la posta. Dopo i 15 giorni scattano le penali.

A detto di Grillo se 200 mila persone facessero così sarebbe un segnale forte verso i Benetton (concessionari dallo stato della gestione delle autostrade).

A me sembra un'uniziativa utopica per molti ragioni:

- ritardare il pagamento della autostrade non produce nessun danno economico ai Benetton
- ritardare il pagamento espone ogni cittadino ad essere insolvente (viviamo una vita sempre di fretta con mille problemi, scordarsi un pagamento è facile)
- 200 mila persone sono una cifra enorme visto l'assenza di un coordinamento

A me sembra questa iniziativa, come quelli della benzina, ovvero andare a fare la benzina da una sola compagnia per una settimana e poi cambiare in modo da far calare il prezzo. A parte che come idea non sta in piedi, non si è mai riusciti a coordinarsi semplicemente perchè è impossibile farlo.

Grillo ha molti meriti ma a mio avviso questa volta
si è incartato.

martedì 23 settembre 2008

L'importante è partecipare

Lo strumento delle primarie è un ottimo strumento per far scegliere al proprio elettorato il candidato più forte e più credibile per poter vincere qualsiasi tipo di elezione.

In Italia solo il Partito Democratico lo ha utilizzato ma in maniera per nulla trasparente:

- regole di partecipazioni complesse e non chiare
- pagamento di 1 euro per poter esprimere il proprio voto

Il primo punto è fondamentale, visto che regole non chiare portano ad uno sbarramento all'ingresso a tutte quelle persone che vogliono partecipare alle elezioni e non rientrano nei giochi di potere del partito stesso.

Ne sta facendo le spese Giulia Innocenzi che vorrebbe partecipare alle elezioni per il nuovo segretario dei giovani del PD.

Purtroppo essendo una radicale molto attiva sul territorio per i diritti civili non rientra dell'orbita del partito e sta incontrando notevoli difficoltà. Ovviamente ha scritto due lettere al segretario Walter Veltroni, ma era troppo impegnato nel viaggio a NewYork per poter rispondere.

Diffondete la voce per sostenere Giulia!

domenica 21 settembre 2008

George "Bathroom" Michael

George Michael trovato con droga in bagno

George Michael trovato con un uomo in bagno

Pare che il prossimo tour lo faccia nei bagni delle carceri di tutto il mondo!

Mi raccomando...NON passate parola

LatteCina

In Cina c'è una dittatura spietata ma che ha la faccia "occidentale" del libero mercato: tu puoi fare affari con noi ma non impicciarti dei diritti civili del mio popolo.


Per diritti civili violati si è sempre pensato, in primis, al non poter votare il proprio governo ed alla pena di morte.

Ma una grande democrazia come quella americana ha un numero consistente di stati che la applica senza troppe remore etiche. In Italia votiamo solo per ratificare le liste scritte dai partiti...nulla più ma pur sempre siamo una democrazia (molto annacquata).

Credo che un diritto fondamentale, molto trascurato, sia la salute di ogni singolo cittadino ed l'ambiente in cui esso vive.

Il latte in Cina è contaminato e 14 mila bambini rischiano grosso ma tutto questo è normale in una dittatura che è corrotta per definizione.

Le olimpiade sono state un occasione formidabile per dare modo alla Cina di dire al mondo che è forte e libera. Forte perchè ha preso più medaglie di tutti e libera perchè tutte le nazioni hanno potuto garaggiare senza nessun vincolo.

Scioccamente si è pensato che dando i giochi alla Cina potesse cambiare qualcosa invece, come si è dimostrato, c'è stato l'effetto contrario.

Una dittatura crolla sempre per un collasso interno, quando la corruzione (di cui essa è portatrice sana) è fuori controllo ledendo le fondamenta.

Il latte è contaminato perchè sicuramente ci saranno state tangenti e corruzione per non controllare nulla.

Il latte smuoverà sicuramente più coscienze dei cinque cerchi colorati.

venerdì 19 settembre 2008

Al Centro Commerciale

Premessa: "Piena solidarietà a BlackCat e per suo figlio"

In questi giorni si è molto parlato della vicenda di BlackCat al centro commerciale Carrefour di Assago con tanto di risposta da parte dei quartieri alti di Carrefour.

Mettendo da parte lo specifico fatto personale mi è venuto da pensare che cosa spinge le persone a passare parte della loro giornata nei centri commerciali e soprattutto che cosa esse vogliono ricevere da questo luogo.

La parola "centro commerciale" denota già la sua natura: vendere il più possibile senza se e senza ma per cui tanti frizzi e lazzi di facciata ma con gli occhi di chi ti guarda solo come un portafoglio ambulante che deve dare tanti euro alla causa.

Se un luogo è fatto solo per vendere, riducendo i costi il più possibile, è normale che l'umanità, il calore delle persone viene meno perchè anch'esse sono trattate da simil bestie.

Così le cassiere hanno contratto a termine di pochi mesi (e a volte non possono nemmeno pisciare), addetti al magazzino dai diritti molto precari e tutti quei professionisti pagati ad ore (tra cui anche il fotografo delle vicenda BlackCat) una miseria.

Sono i luoghi che formano gli stati d'animo e la professionalità delle persone e quindi dovremmo scegliere cosa fare: frequentarli con il rischio di essere trattati come numeri insignificanti o evitarli riscoprendo i mercati rionali, le bancherelle o piccoli negozi alternativi dove la commessa è anche la proprietaria del negozio spinta da un'incredibile passione che trasmette dal suo sorriso appena i nostri occhi incrociano i suoi.

Il senso di giustizia

Che notizia è quella che Silvio Berlusconi ha avuto un avvocato d'ufficio nel processo Mills?

Il gossip si sa divora tutto e tutti e così anche nelle aule di tribunali si riesce a trovare lo "scoop da ombrellone", visto che l'avvocato è una giovane ragazza (pure carina) di 28 anni.

Si parla tanto di ruolo della donna nella nostra società ma alla fine, le donne vengono sempre trattare da veline. Così Chiara Zardi diventa importante non tanto per le sue capacità forensi ma perchè ha dovuto "difendere" l'imputato Berlusconi per un giorno.

Capite bene che difendere è una parola grossa, visto che il cavaliere non dorme la notte per partorire nuove leggi incostituzionali alla Lodo Alfano.

Il problema è sempre lo stesso: si guarda alla superficie delle notizie, la gossippata, non le si spiega mai...insomma notizie usa e getta.

Ci si è guardati bene nel dire che i veri avvocati di Berlusconi stanno facendo di tutto per mandare a puttane l'ennesimo processo in cui è imputato il loro datore di lavoro nonchè il loro capo di partito (sono anche deputati).

Dice bene D'Avanzo sulla mentalità di colui che dovrebbe governarci senza abusare della sua posizione di privilegio di cui gode grazie al voto degli italiani.

Sappiamo tutti che questo processo andrà in prescrizione e ben presto nessuno se ne ricorderà (o quei pochi coglioni che lo faranno saranno la minoranza incazzosa che non conta nulla in Italia, di cui faccio parte).

Rimarrà sullo sfondo Chiara Zardi che verrà contattata da uffici di marketing, agenzie di moda, casting mediaset, segreteria di Forza Italia per proporgli tutto tranne quello per cui ha sudato per anni interi.

giovedì 18 settembre 2008

Ma non era meglio farsi le seghe?

Oggi c'è stato il fatidico sorpasso, i siti di social network sono più numerosi dei siti porno.

A parte che è tutto da vedere se è veramente così, comunque a mio avviso è il trionfo del nulla internettiano all'ennesima potenza.

Cosa sono i siti di "social network"? Un sito dove puoi parlare con tutti, dove tutti sono tuoi amici, dove tutti guardano le tue foto, dove tutti sanno istante per istante cosa stai facendo.

Il termine tutti è da ricercarsi nella lista dei tuoi amici, ma siccome avere tantissimi amici fa figo, tutti accettano nuovi amici virtuali e quindi nuove paia di occhi di voyeurs pronti a sollazzare il loro tempo con i tuoi cazzi.

E' proprio il voyeurismo la chiave di tutto: passare ore ed ore a girovagare tra profili, widget, lista di amici, chat, album fotografico con didascalie.

E' un pò come quando si guardava i film porno. La bramosia della tua pornostar preferita (molto zoccola) ti faceva volare la fantasia e ti faceva fare copiosa attività masturbatoria in attesa di futuri femminili migliori. Insomma aveva un risvolto sociale.

I social network non hanno nulla di socialmente rilevante, solo far diventare il fondatore Mark Zukerberg il 321 uomo più ricco d'America.

mercoledì 17 settembre 2008

I vantaggi di un fallimento

L'economia americana è indubbiamente in crisi, fallimenti di banche a catena, il salvataggio in extremis (forse) di AIG il più grande gruppo mondiale assicurativo.

I più colpiti sono, come sempre, i dipendenti.

I numeri dei licenziamenti è impressionante:
- Bear Sterns: oltre 7000 licenziamenti
- Lehman Brothers: oltre 20.000 licenziamenti
- Merryl Lynch: ci saranno centinaia di licenziamenti dopo l'acquisizione di Bank of America

Insomma oltre 150.000 persone saranno senza lavoro.

Allora che fare? Piangersi addosso? Gridare al governo ladro?

In America gli ammortizzatori sociali non esistono (o quasi) e questo espone le persone ad una grossa incertezza del futuro ma anche a nuove opportunità lavorative.

E' così che la pensa un Venture Capitalist della First Round Capital che ha lanciato il sito Leave Wall Street join a Startup per cercare di assumere tutti i talenti fuorisciti dalla crisi di Wall Street.

E' la tanto meritocrazia di cui si parla da decenni in Italia senza che nulla si muova, bisogna essere parenti, amici o figli di dell'attuale politica o economia italiana per poter emergere ed avere ruoli decisionali.

martedì 16 settembre 2008

lunedì 15 settembre 2008

Voto Italiani all'estero: mancano i dati ufficiali!

Girovagando per il sito del ministero dell'interno ho scoperto una cosa molto interessante:

Il risultato elettorale non è definitivo a quasi 6 mesi dal voto.

Dati Ufficiali Ministero dell'interno voto italiani all'estero

Come potete notare, in alto a destra, le sezioni scrutinate sono ferme alla 1282 su 1309, quindi ne mancano 27...ma dove sono andate a finire?

Infatti è lo stesso ministero degli interno a dire che ne mancano 27 ed a non dare l'ufficialità con la seguente frase:

"Sulla base dei dati sin qui trasmessi al Viminale risulterebbero eletti:"

La cosa buffa è che il candidato Laura Garavini (PD) ringrazia gli elettori, mentre Antonio Razzi (IDV) festeggerà in piazza l'elezione.

Qualcuno glielo dice che i risultati non sono ufficiali?

Blogfest...un atroce dubbio

Tra l'elenco dei vincitori dei Macchianera Blog Awards 2008 mi sorge un dubbio:

Miglior blog andato a puttane: Selvaggia Lucarelli

Ma non doveva andare, di diritto, al blog ufficiale di Mara Carfagna?

"Bad & Good"

Curioso come la strategia del "Bad & Good" si stata pensata anche dagli americani per tentare di salvare Lehman Brothers.

Il piano della Fed era semplice: scorporare la famosa banca in due e quindi gestire le perdite e far continuare a vivere la parte sana.

La differenza con il piano italiano è che la parte "cattiva" doveva essere gestita da un consorzio di banche (e non dallo stato) mentre la parte "buona" dalla banca britannica Barclays (e non da un gruppo di imprenditore disomogenei fra loro).

Lehman Brothers è fallita, speriamo faccia la stessa fine Alitalia.

domenica 14 settembre 2008

I DRM hanno fallito: il caso Spore

Spore è senza dubbio un bellissimo videogioco visto che si devono creare a far vivere migliaia di creature in un microcosmo. L'idea è quella di avvicinare i videogiocatori alla natura, facendo riscoprire loro quanto essa sia importante e delicata per tutti noi.

Il successo è garantito ma i creatori hanno fatto un gravissimo errore: lucchettare, ovvero proteggere, il gioco dai pirati con i fammigerati DRM.

Il risultato? Spore è il videogioco più piratato della storia!

Meditate gente, meditate.

Post-it da pazzi


Il nuovo che avanza

Oggi, ore 15 Bologna - Atalanta

Debuttano due nuovi presidenti:

Francesca Menarini, nuovo presidente del Bologna Calcio. Figlia di Renzo Menarini che ha comprato il club. E' inoltre la seconda donna presidente, dopo Rosella Sensi figlia di Franco Sensi.

Riccardo Ruggeri, nuovo presidente dell'Atalanta Calcio. Figlio di Ivan Ruggeri che ha comprato il club che si trova in gravi condizioni di salute all'ospedale di Bergamo. Inoltre è il più giovane presidente della serie A (21 anni).

In Italia continua la saga dei figli di... mettetici voi l'aggettivo che più si addice al vostro stato d'animo.

sabato 13 settembre 2008

Da comprare lunedì con il pane

Per non dimenticare una pagina tristissima della nostra democrazia (si chiama ancora così no?)

Attaccare il metodo non l'uomo

La polemica Travaglio - D'Avanzo, a mio avviso, non è stata colta nel pieno della sua specificità, ovvero un giornalista che attacca il metodo lavorativo del collega.

Tutto nasce dall'articolo di D'Avanzo che sul "caso Schifani" (Travaglio a che tempo che fa di Fabio Fazio fa riferimento alle amicizie lavorative di Schifani ndr) rivendica come molti giornalisti abbiamo scritto di quelle "relazioni pericolose" e che non si è più scritto nulla dal 2004 perchè non sono emersi altri elementi di verità, insomma è tutto fermo.

Il primo articolo di D'avanzo già traccia il nodo cruciale della polemica con Travaglio: il suo metodo lavorativo.

Per D'Avanzo, Travaglio fa giornalismo d'opinione presentando "fatti" come verità che in realtà non sono. Insomma Travaglio si traveste da giornalista d'informazione ma così non è.

La replica di Travaglio è netta: lui si è limitato a raccontare fatti documentati ed è giuso riparlare dei presunti rapporti mafia/Schifani perchè esso è diventato Presidente del Senato (la seconda carica dello stato ndr).

La contro replica di D'Avanzo tira in ballo il metodo di lavoro travagliano ovvero presentare fatti come verità assoluta:

Esempio di D'Avanzo del metodo Travaglio: "se Schifani ha lavorato con mafiosi allora sicuramente è un mafioso"

Per ulteriormente criticare il "metodo Travaglio" D'Avanzo tira in ballo la vacanza siciliana di Travaglio del 2002 che fa intendere è stata pagata da persone poi condannate per mafia, o suo favoreggiamento, e quindi secondo il "metodo Travaglio" anche Travaglio è un mafioso.

Travaglio mette online le ricevute di pagamento del 2002, D'Avanzo replica dicendo che la vancanza che lui faceva riferimento è quella del 2003, ma comunque continua ad attaccare il suo metodo di lavoro rivisitando l'intervista a "Che Tempo che fa"
e tornando sulla verità di Travaglio che, a suo avviso, è faziosa ed insinuando nel lettore/ascoltatore una condanna a priori.

Infine Travaglio pubblica anche i pagamenti del 2003 e replica a D'Avanzo (che non replicherà più ndr) difendendo il suo metedo lavorativo (finalmente ndr).

Per Travaglio lui e Schifani non sono due personi uguali visto che il secondo è un politico di spicco e quindi soggetto all'opinione pubblica ed all'informazione.

Il metodo di Travaglio è cossiddetto giudiziario perchè si basa quasi sempre su fatti di cronache giudiziarie per poi trarre le opinioni sui fatti di cronaca.

A molti non va giù questo metodo, ritenuto spiccio e che non descriva fedelmente la realtà, spiace vedere più discussioni su ferie pagate o no che su come un giornalista debba approcciarsi alla cronaca quotidiana.

venerdì 12 settembre 2008

Il gatto nero

Sacco Pieno Sacco Vuoto

La trattativa Governo/Sindacati per Alitalia rispecchia, ancora una volta, il manicomio in cui noi tutti stiamo vivendo.

Il governo che annuncia un super piano di salvataggio senza avere nessun accordo scritto con le parti sociali.

Le parti sociali si presentano con 50 sigle sindacali avendo quindi un potere di trattativa pari a zero.

Tutti che insultano tutti...provate a leggere solo i titoli delle dichiarazioni dei politici, sindacalisti e compagnia cantante.

Forse non è andata proprio così

Interessante post di Oliviero Beha che ci fa scoprire che due giornalisti austriaci erano con i tifosi del Napoli durante la trasferta a Roma.

Ne viene fuori un racconto un pò diverso dall'apocalisse dei giornali italiani.

giovedì 11 settembre 2008

Lei ha sempre usato la testa

Quiz: "Quante volte la Mara nazionale dice la parola prostituzione?"

Video: Conferenza Stampa Ministro Carfagna

Un ministro deve sempre dare il buon esempio: "non comprendo chi vende il proprio corpo"

Questa "sciacquetta" è sicuramente una sosia!


La mente che ha scritto il decreto anti Prostituzione in strada ci dice anche che:

"La prostituzione in luoghi chiusi non è legale e non è reato..."

Le seguenti categorie lavorative ringrazio:

- Vallette televisive (io non ho mai ricevuto proposte indecenti)
- Selezionatori per casting televisivi (scegliamo solo chi ha talento)
- Cubiste (ci facciamoo un culo ogni santissima notte)
- Prostitute in casa/hotel/motel (no portineria, ampio parcheggio all'ingresso)
- Trans in casa/hotel/motel (sono 50 di bocca e 100 all'amore)
- Sexy Web Cam (si ma solo per ricariche Voda/Tim/Tre)
- Lap Dancer (noi lecchiamo solo le aste)
- Massaggiatrici (A.A.A. cercasi vero giocatore di scopa)
- Casalinghe Annoiate (mio marito mi trascura)
- Onorevoli e Ministri (andare a puttane me lo ha prescritto il medico)

Tanto va a finire ai francesi...merd

Il Piano Fenice di Alitalia è stata una bella operazione più mediatica che economica.

7 Domande su Alitalia che nessuno osa porre (da Lavoce.info)

Sappiamo tutti che finiti i 5 anni di lacrime e sangue (per i lavoratori) i soliti imprenditori coi debiti passeranno alla cassa per dare tutto ad AirFrance.

Governo Confuso

In Italia ci vogliono nuovi stadi

Ieri ad Udine ne hanno inaugurato uno avveniristico!