sabato 28 febbraio 2009

Zero idee solo apparenza

Nel pezzo di Verderami che ci svela coma Berlusconi non voglia sottovalutare Franceschini mi ha colpito una cosa: che Franceschini è temibile perchè in tv funziona, ha una faccia credibile.

Non metto in discussione che un leader politico debba avere una bella presenza ma questa non deve mai oscurare le sue idee, la sua visione del mondo, i suoi principi e la sua vita pubblica.

Qui invece delle idee non frega un cazzo a nessuno, conta come le telecamere ti riprendono, conta quello che trasmetti al pubblico. Siamo dentro ad un perenne Reality Show ed ormai si vota nel confessionale e non nella cabina elettorale.

La vittoria di Berlusconi è tutta qui, ha spostato le priorità, ha cambiato il modo di vedere le cose, dove l'apparenza ha preso il posto delle idee.