giovedì 24 settembre 2009

Essere debitore e sorridere

Se il vostro datore di lavoro parlasse in questo modo:

«
Per la Rai il 2009 dovrebbe chiudersi con un deficit di circa 50 milioni». Mauro Masi Direttore Generale Rai

«Il triennio successivo sarà difficile con un deficit che andrà oltre i 600 milioni». «Per il 2010 si prevede una perdita di circa 210 milioni giustificata anche dall'impegno per eventi costosi come i mondiali di calcio». Mauro Masi Direttore Generale Rai

non avreste un pò di paura per il vostro posto di lavoro?
Qui invece ci si loda per aver portato a casa solo 50 milioni di euro di passivo, tanto paga pantalone (ovvero noi cittadini).

Così il buon Masi discuisisce su Anno Zero e non sullo stato pietoso in cui versa la Rai.