venerdì 9 ottobre 2009

La legge e la credibilità

Nicolas Sarkozy aveva un'idea meravigliosa, debellare la pirateria internet.

Si sa che moltissime rivoluzioni culturali partono prima dalla tecnologia e molto dopo vengono ratificate dalla politica. Ogni capo di governo deve tenersi buone il maggiori numero di lobby che sono quelle che ti sostengono economicamente e ti portano voti.

L'industria dell'intrattenimento è riuscita ad ottenere la famosa HADOPI 2 (dopo che la prima versione era stata bocciata).

La dottrina Sarkozy prevede che alla terza infrazione di copyright la connessione internet venga tolta al pirata di turno.

A parte le polemiche che si sono scatenate sembra che il presidente francese non riesca a digerire la sua legge.

La prima volta è stato pizzicato a fare 400 copie non autorizzate di dvd, la seconda volta è ancora più recente e quindi al prossimo intoppo ci sarà la mannaia censoria.

Ovviamente la connessione internet è quella dell'Eliseo ma con che credibilità potrebbe continuare a difendere una legge che lui per primo infrange?