sabato 3 ottobre 2009

Prendere le distanze

Si è sempre detto che Google è come ThePirateBay, ovvero tutti e due i siti sono motori di ricerca con cui si può anche cercare materiale sotto copyright.
Google si deve essere stufata di essere paragonata alla Baia e da oggi ha escluso il noto motore bittorrent dalle proprie ricerche.

Ormai il cadavere di ThePirateBay è facilmente attaccabile da tutti quindi meglio dargli il colpo di grazia.