venerdì 23 ottobre 2009

Radio Radicale

Indubbiamente Radio Radicale svolge un ottimo servizio d'informazione, grazie anche alle dirette dal parlamento ed agli approfondimenti sulle battaglie civili e sociali.

Il problema è che Radio Radicale non sta in piedi da sola e la cosa torna all'ordine del giorno ogni 5 - 10 anni.
 
La poltica ha da sempre dato una mano a Radio Radicale, in modo trasversale, per difendere, a loro avviso, una fonte d'informazione libera.

I radicali hanno sempre sostenuto l'economia liberista, quella del libero mercato dove la concorrenza ed appunto il "mercato" selezionavano le aziende più forti e meritevoli.

Quasi tutti i liberisti convinti, quando si trovano in braghe di tela, richiedono l'aiuto di quello stato che fino a qualche tempo fa era considerato come sinonimo di inefficenza e clientelismo.

Se Radio Radicale deve continuare a trasmettere lo deve fare con le sue forze.