mercoledì 9 dicembre 2009

Foglia di fico

Raffaella Fico è una giovane fanciulla che vuole diventare famosa in televisione. Per capirci è una di quelle ragazze che ancora minorenni vanno con la mamma ai provini dei vari Amici, Grande Fratello, Uomini e Donne.
Visto l'alto contenuto culturale dei programmi sopracitati bisogna avere due caratteristiche fondamentali: essere disposte a quasi tutto ed essere tendenzialmente carine.

La Fico riesce ad entrare nel prestigiosissimo cast del Grande Fratello ma risulta essere un pò anonima, carina sì ma zero personaggio. Così finita la reclusione nella casa cade un pochino nel dimenticatoio.

Forse consigliata da qualche manager illuminato s'invete la bufala della vendita della sua verginità per un milione di euro. La balla è clamorosa, ma le tv ed i giornali abboccano istantaneamente e lei ha ancora le sue settimane di notorietà (ormai il lasso di tempo è questo).

Dopo questa mossa geniale eccola che la rivedo in tv, ed ha fatto carriera! La rivedo nel programma di Papi (altro genio) che in micro biancheria intima fa un simil balletto che si conclude con l'inserimento di una busta in un contenitore trasparente. Se trasportassimo la sua "mansione" in un laboratorio scientifico è l'equivalente della scimmietta che preme un pulsante rosso.

Non c'è che dire, le qualità in tv vengono sempre premiate.