giovedì 17 dicembre 2009

Il nemico ora è il web

Ci sono due notizie che chiariscono meglio la visione distorta del web in Italia.
La prima è quella di Maroni che vuole fare il duro contro i gruppi di Facebook ed i siti violenti (stabilire quali siano è sempre molto difficile).
L'altra è che Mediaset (è bene ricordarlo che è di proprietà del capo di Maroni) ha vinto la causa contro YouTube per far rimuovere tutti i video del Grande Fratello.
In questo clima di caccia alle streghe informatiche sto ancora aspettando lo sblocco dei finanziamenti per la banda larga.