lunedì 21 dicembre 2009

La Commissione Cinema ha deliberato, il 4 dicembre, i film che hanno un'interesse culturale.

Visto che è una documento ufficiale tali film dovrebbero essere visti da più cittadini possibili (dato il riconoscimento di interesse culturale delle varie opere)

Nel documento 2009 spicca il nome di "Natale a Beverly Hills" (la lista dei film 2008 è qui).

Eccovi la trama del film:


Dopo diciassette anni Cristina  incontra, per un caso fortuito a Los Angeles, Carlo, il mascalzone che l’aveva abbandonata incinta di sette mesi e che oggi, cinquantenne, vive ancora come un gigolo insieme a una donna molto più vecchia di lui. Cristina non si lascia sfuggire l'occasione di affrontarlo e gli comunica che il figlio, Lele, ora ha un padre putativo, Aliprando. Ai due uomini, Cristina, ha raccontato che il padre naturale è morto, per cui gli ordina di rimanere lontano dalla loro vita. Carlo, in realtà, tira un sospiro di sollievo. Nel frattempo la sua anziana compagna decide di lasciarlo per un aitante giovanotto. Bloccato negli Stati Uniti e senza un soldo in tasca, Carlo finisce per chiedere aiuto proprio a Cristina.
Serena e Marcello sono in procinto di sposarsi e organizzano una festa per dire addio alla loro vita da single. Durante il suo party Marcello incontra casualmente Rocco, un vecchio compagno di liceo che non vedeva da anni e che si trova a Los Angeles per un convegno. Rocco si è arricchito producendo protesi per la chirurgia estetica, mentre Marcello gestisce con successo un ristorante a Malibu. Nel frattempo Serena sta festeggiando il suo addio al nubilato in un locale country ma, a causa di qualche bicchierino di troppo, finisce per lanciarsi andare un pò troppo e a causa di coincidenze poco fortuite proprio con Rocco...
(da 35mm)