sabato 6 marzo 2010

Siamo allo sbando completo

Se una custode può interrompere un concerto al Pantheon, vuol dire che è saltato tutto. Nessuna regola, nessun rispetto per gli altri. Sforare di 4 minuti la chiusura delle ore 18 è sembrato un peccato mortale tale da chiudere baracca e burattini.

Si sa che noi siamo forti con i deboli e pecore con i forti. Siamo fatti così.