mercoledì 14 aprile 2010

Adro e dintorni

Fa piacere sapere che ci sono ancora cittadini che hanno a cuore le sorti della propria comunità e quindi del proprio paese.