domenica 8 agosto 2010

Balle e mezze verità

Dopo l'uccisione di Enlou a milano, ho letto moltissime schiocchezze su questa vicenda.

Balle
- Chi fa boxe è un violento e quindi pericoloso per la società
- Oleg Fedchenko doveva essere controllato dalla polizia perchè già segnalato
- Ha ucciso perchè aveva litigato con la fidanzata, invece sembra che ci siano di mezzo i soldi

Credo che in questa vicenda ci siano un mix esplosivo tra una psicologia molto fragile e l'uso di droghe che hanno dato il colpo di grazia. La persona morta poteva essere un uomo, una donna, un bambino perchè ormai Oleg era fuori controllo.

Se notate è sceso un silenzio politico su questa vicenda. Nessuna dichiarazione contro gli extra-comunitari brutti e violenti proprio perchè sia vittima che carnefice non sono italiani. Se la donna filippina fosse stata italiana, secondo voi cosa sarebbe successo?.

Milano è la capitale europea di consumo di cocaina ed ogni giorno possiamo trovare bruciati di coca che posso mettere fine alle nostre vite, senza un perchè.

La prossima volta che leggete che in qualche discoteca si consuma un fiume di droga, non ridete ma preoccupatevi seriamente.