venerdì 11 febbraio 2011

Il popolo lo ama

Sono 150 persone che hanno "protestato" davanti al palazzo di giustizia di Milano per difendere il loro premier dai giudici cattivi e illiberali.

150 è un bel numero, guarda caso come gli anni dell'unità d'Italia. Tralasciando il valore della festa del 17 marzo, è facile notare il flop della manifestazione. Beh, più che manifestazione è sembrato una riunione di massaie e nullafacenti capitati lì per caso a gridare "Viva Silvio".

Visto che il gran premier è in palese difficoltà ha dovuto riesumare Giuliano Ferrara, il creatore della lista elettorale "Aborto? No Grazie" che tanti 0,% avevi preso alle ultime elezioni politiche.  

Visto che il personaggio è ormai paragonabile ad un Brunello di Montalcino del 1928 ha dovuto andare 6 minuti al TG1.

A me sembra che i nuovi difensori del premier siano un pò come lui bolsi e con l'anti-tacchinaggio in bella vista.