lunedì 11 aprile 2011

Leghisti contro

Il concetto di "terrone" è molto relativista, ovvero dipende da dove guardi il mondo.

Se lo guardi dal Nord Italia (o Padania per i puristi del celodurismo) i meridionali e gli africani sono persone indesiderate, ma tutto può cambiare ed in un sol colpo diventare da carnefice a vittima.

Da questa mattina, tutti i Padani sono considerati dei meriti terroni, da chi sta un pochino sopra di noi. E' il leghismo dilagante, quello di guardare il proprio orticello, di chiudersi in borghi e vedere lo straniero sempre e solo come una minaccia. Avere la presunzione che il proprio fazzoletto di terra sia il centro del mondo, quando molto spesso è popolato da beceri bifolchi.