martedì 19 luglio 2011

Renzi e i dipendenti comunali

"In un'intervista dico che sogno una politica del personale come a Google e mi dà noia la coda per strisciare l'uscita di (pochi) dipendenti che fanno la fila per scappare alle due. Chi fa così getta discredito su tutti gli altri! Come Fantozzi? Chiede il giornalista. Peggio, rispondo. La maggioranza degli impiegati pubblici lavora bene. Vorrei che quelli capaci ci aiutassero a isolare chi fa il furbo."
Così Matteo Renzi precisa, via Facebook, sulla questione dipendenti comunali Fantozziani.

Un Sindaco non dovrebbe dotare il comune che gestisce di strumenti informatici e non per controllare che tutto il personale lavori in modo corretto ed efficace?