lunedì 5 settembre 2011

Speciale Serie A: Bologna

Il Bologna dopo aver superato i problemi societari ed aver stupito tutti, l'anno scorso con un campionato sopra le aspettative si ripresenta alla nuova stagione profondamente rinnovato. Diamanti dovrebbe dare quella fantasia che è mancata la scorsa stagione, mentre Acquafresca deve dimostrare che la stagione a Cagliari non è stata casuale. Il "vecchio" Di Vaio potrà dare il solito contributo per la quota salvezzi, sperando che Bisoli gestisce meglio lo spogliatoio rispetto a Cagliari. E' rimasto Ramirez, ma è in rotta con la società, quindi potrebbe essere un problema.

BOLOGNA (4-3-1-2)
Gillet
Crespo - Porta - Antonsson - Morleo
Perez - Mudingayi - Kone
Diamanti
Acquafresca - Di Vaio
A
Panchina: Agliardi, Loria, Garics, Raggi, Vitale, Casarini, Khrin, Pulzetti, Gimenez, Ramirez, Paponi
Allenatore: Pierpaolo Bisoli

Mercato 2011/2012 (+4,04 milioni di euro) 

Acquisti: Stojanovic (p, Lustenau); Rodriguez (a, Genoa); Gillet (p, Bari); Pulzetti (c); Rickler (d, Piacenza); Vantaggiato (a, Padova); Crespo (d, Padova); Antonsson (d, Copenhagen); Vitale (d, Napoli); Acquafresca (a, Genoa); Vitale (d, Napoli); Taider (c, Grenoble); Diamanti (a, Brescia); Raggi (d, Bari); Loria (d, Roma); Konè (c, Brescia) 

Cessioni:  Lupatelli (p, Lecce); A. Esposito (d, Lecce); Meggiorini (a); Viviano (p, Inter); Ekdal (c, Juventus); Mutarelli (c, fine contratto); Buscé (c, fine contratto); Moras (d, fine contratto); Britos (d, Napoli); Ekdal (c, Cagliari); Della Rocca (c, Palermo)