lunedì 5 settembre 2011

Speciale Serie A: Cagliari

Il più grande sussulto di mercato del Cagliari è stato quello di esonerare Donadoni durante il ritiro pre campionato. Cellino è uno di quei presidenti vulcanici che è capacissimo di fare schiocchezze come questa, rischiando di compromettere una stagione. E' arrivato Ficcadenti, reduce da un'ottima salvezza con il Cesena, che ha il compito di proseguire sulle orme dei suoi predecessori: stagione tranquilla con bel gioco. La rosa è rimasta pressochè identica con l'arrivo di El Kabir a dare i goal della salvezza. Vedremo se basterà.

CAGLIARI (4-3-1-2)
Agazzi
Pisano - Canini - Astori - Agostini
Naingollan - Conti - Biondini
Cossu
El Kabir - Nenè
A
Panchina: Avramov, Ariaudo, Ekdal, Ibarbo, Rui Sampaio, Thiago Ribeiro, Larrivey
Allenatore: Massimo Ficcadenti

Mercato 2011/2012 (- 8 milioni di euro) 

Acquisti: El Kabir (a, Mijallby); Sivakov (c, Wisla Cracovia); Avramov (p, Fiorentina); Gozzi (d, Modena); Thiago Ribeiro (a, Cruzeiro); Ekdal (c, Bologna); Eriksson (c, Goteborg); Rui Sampaio (c, Beira Mar) 

Cessioni: Pelizzoli (p, fine contratto); Marchetti (p, Lazio); Ragatzu (a, Gubbio); Gallon (a, Treviso); Sanna (p, Treviso); Carta (d, Latina); Lazzari (c, Fiorentina); Acquafresca (a, Bologna); Bodano (c, Progetto Sant'Elia)