lunedì 5 settembre 2011

Speciale Serie A: Napoli

Il Napoli dopo un campionanto esaltante, che gli è valso il terzo posto in classifica e l'ingresso diretto alla Champions League, ci riprova quest'anno. E' stata brutta la "guerra" tra De Laurentis e Mazzarri che potrebbe riaffiorare se i risultati non fossero in linea con le aspettative (alte) del presidentissimo. Il mercato ha portato al rifacimento della coppia centrale di centrocampo, con Inler che deve dettare i tempi e far fare il salto di qualità, soprattutto in ottica europea. La difesa è stata puntellata con arrivi sudamericani, mentre il reparto d'attacco non è stato potenziato a dovere. Pandev non è un goleador e quindi tutto il peso della finalizzazione è sulla spalle di Cavani. Riuscirà il Matador a ripetersi? Difficile.

NAPOLI (3-4-2-1)
De Sanctis
P. Cannavaro - Campagnaro - Britos
Maggio - Inler - Dzemaili - Dossena
Hamsik - Lavezzi
Cavani
A
Panchina: Rosati, Fernandez, Aronica, Fideleff, Grava, Zuniga, Donadel, Gargano, Mascara, Santana, Pandev,  C. Lucarelli, Chavez
Allenatore: Walter Mazzarri 

Mercato 2011/2012 (-31,75 milioni di euro)

Acquisti: Fernandez (d, Estudiantes); Donadel (c, Fiorentina); Dzemaili (c, Parma); Rosati (p, Lecce); Inler (c, Udinese); Britos (d, Bologna); Santana (c, Fiorentina); Colombo (p, Triestina); Chavez (a, San Lorenzo); Pandev (a, Inter); Fideleff (d, Newell's Old Boys)

Cessioni: Pazienza (c, Juventus); Santacroce (d, Parma); Blasi (c, Parma); Gianello (p, fine contratto); Iezzo (p, fine contratto); Cribari (d, fine contratto); Sosa (c, Metalist); Vitale (d, Bologna); Mannini (c, Siena); Dumitru (a, Empoli); Ruiz (d, Valencia); Cigarini (c, Atalanta); Bogliacino (c, Bari)