venerdì 7 ottobre 2011

La certezza della pena


Wanna Marchi è già in semi-libertà, nel bar 'La Malmaison' (zona Stazione Centrale) di proprietà del compagno della figlia Stefania Nobile agli arresti domiciliari da un anno.

La cosa che mi colpisce e come la giustizia italiana fa scontare una pena definitiva di 11 anni e mezzo. Ce lo dice il suo avvocato:

- 2 anni e mezzo scontati in carcere
- 1 anno scontato agli arresti domiciliari
- 3 anni di indulto
- 270 giorni di sconto per buona condotta

Quindi sugli undici anni di condanna Wanna Marchi sconterà solo la metà della pena in galera. Anzi, ci dormirà solo la notte.

Se ancora qualcuno aveva dei dubbi sul non stato di certezza della pena che vige nel nostro Paese, ora non ne ha più.