martedì 17 luglio 2012

E' più credibile il calciomercato


Visto che in Italia conta più sapere chi ha comprato il Milan di che cosa farà Mario Monti ai nostri risparmi, riporto un piccolo esempio per capire cosa ci aspetterà nella prossima campagna elettorale di B. Una marea di cazzate in perenne contrasto tra di loro, intermezzate da il solito "sono stato equivocato".

Meno di un mese fa, titolo: “Thiago Silva resta al Milan, Barbara ringrazia papà“. 

Meno di un mese fa: “E’ prevalso il cuore di Silvio Berlusconi. Ibrahimovic? Rimane, certo che rimane“. 

Ora di due ex calciatori del Milan sono a Parigi, sponda PSG.

Trasportandolo alla politica siamo già all'annuncio del ritorno di "Forza Italia" ed alla sua velocissima scomparsa alla minima protesta di un La Russa qualsiasi.

Buona campagna elettorale a tutti.