mercoledì 25 luglio 2012

Scusa Gigi, abbiamo scherzato


Prima degli Europei Gigi Buffon era stato accusato di aver scommesso oltre 1 milione di euro, attraverso una tabaccheria di Parma.

Gli europei cominciano e questa vicenda ben presto viene dimenticata dai giornali. Come mai?

Semplice, era una balla giornalistica bella e buona, basta leggere la cronistoria di Francesco Costa:

31-05-2012 Buffon si lamenta dell'informazione italiana e viene accusato di scommettere 

01-06-2012 Forse le scommesse non erano poi tali

03-06-2012 Marco Travaglio fa il giustizialista scrivendo una serie di inesattezze

08-06-2012 Si mette la parola fine sulla vicenda

Nel giro di nemmeno 10 giorni si è passati dal dare del corrotto a Gigi Buffon a scagionarlo ma ovviamente con un enfasi diametralmente opposta. Avete letto articoli in prima pagina di Repubblica o Corriere che chiedevano scusa per aver scritto una serie di balle colossali?

No, l'intento era ben chiaro fin da subito: non fare alzare troppo la cresta ad il capitano della Nazionale.

Buffon avrebbe tutto il diritto di querelare tutti quei giornali che hanno provato ad intaccare la sua professionalità e dignità di uomo.

La macchina del fango non è solo di Berlusconi.