mercoledì 26 settembre 2012

Come migliorare le prestazione del Samsung N150


Possiedo un netbook Samsung N150 Corby Giallo (qui la recensione e qui il disassemblaggio) discreto pc per navigare e fare documenti office.

Il problema, come quasi tutti i netbook, è la sua estrema lentezza che impedisce di eseguire contemporaneamente più operazioni. La lentezza è dovuta a diversi fattori, tra i principali possiamo citare il sistema operativo (windows 7 starter pre installato), la RAM da 1 gb, l'hard disk a disco rigido da 250 gb.

E' da un paio di giorni che sto cercando di migliorare sensibilmente le prestazioni dell'N150. Per prestazioni intendo ottimizzare la velocità di operatività del netbook stesso agendo sia a livello software sia a livello hardware.

Per quanto riguarda il capitolo software sono partito da questa guida che trovo indispensabile per ottimizzare Windows 7 starter. Ho iniziato togliendo tutti i programmi inutili pre-installati made in Samsung (andare in Pannello di Controllo -> Programmi e funzionalità) compreso l'antivurs McAFee, sostituendolo con Avast! (molti preferiscono Avira a AVG) gratuito ed affidabile.  Ho continuato riducendo all'osso i programmi che si avviano in automatico quando si accende il pc (in pratica ho tenuto solo l'antivirus) ed eliminato tutti gli effetti grafici di Windows 7. Avere un pc minimalista dal punto di vista grafico ha aiutato, e non di poco, le performance.

L'hardware invece può essere migliorato in due soli componenti: memoria ed hard disk.

Per la memoria l'upgrade è necessario visto che quella in dotazione da 1 gb non è sufficiente a gestire Windows 7 starter. Non si capisce perchè i produttori di netbook continuino a dotare i netbook di una memoria così scarsa ed inutile. Prima di comprare la nuova memoria da 2 gb DDR2 (è il massimo che questi netbook supportano) assicuratevi che la RAM che avete scelto sia compatibile con il vostro modello. Io per l'N150 ho scelto una RAM Kingston. Per la sostituzione effettiva, seguite questa semplice video guida. La sostituzione richiede veramente pochissimo tempo ed è di semplice esecuzione.

Per l'hard disk, si può sostituirlo con uno a stato solido che ha il vantaggio di non avere nessun disco al suo interno e quindi migliorare le prestazioni del netbook. Ovviamente se si cambia l'hard disk si perderanno tutti i dati, compreso il sistema operativo e quindi è necessario avere Windows 7 su chiavetta USB (video guida), così da poter reinstallarlo senza problemi.

Se si vuole incrementare ancora le prestazioni si può passare a Ubuntu sempre da chiavetta USB (video guida 1 e 2) ma assicuratevi che i programmi che utilizzate quotidianamente siano compatibili con il sistema opertivo Linux onde evitare sgradevoli sorprese sui programmi stessi ed i driver.