venerdì 7 settembre 2012

Palazzi di cristallo



Piano piano sembra che la verità stia venendo a galla e la figura di Stefano Palazzi stia perdendo estimatori che fino all'altro ieri lo difendevano a spada tratta.

La riprova sono le 4 domande che Fulvio Bianchi pone a Palazzi nella vicenda calcio scommesse. Singolare come Repubblica.it sempre pronta a sostenere l'accusa stia, a poco a poco, virando verso una più saggia posizione garantista.

Anche la presunta infallibilità di Filippo (Pippo) Carobbio vacilla con il passare del tempo, visto che anche Bianchi se lo chiede:
"Ma, anche tenendo conto delle necessità di fare in fretta, perché non consentire almeno i confronti in aula fra i vari imputati? Perché, ad esempio, non mettere di fronte Conte al suo accusatore Filippo Carobbio?"
Giancarlo Abete ha riconfermato, sulla parola, Palazzi per 4 anni ma è schiacciato su due fronti: la vicenda calcio scommesse che sta rivelando come la giustizia sportiva sia sommaria e la riforma della stessa giustizia sportiva, chiesta da molti ma che sembra rimanere inascoltata in FIGC.