lunedì 13 febbraio 2017

Cagliari vs Juventus in 10 punti

1) Vedere Gigi Riva ricevere il collare d'oro con il conseguente abbraccio fraterno di Gigi Buffon è stato un momento da storia del calcio. Sei una leggenda "Rombo di Tuono".

2) Marchisio sembra ormai diventato il primo cambio della coppia Khedira - Pjanic. Un cambio di lusso ma non più perno del centrocampo come la passata stagione.

3) A questa Juve mancava una punta implacabile come Higuain. Due palle, due goal. Il primo è da punta di classe mondiale, ovvero colpo sotto con il portiere in uscita.

4) Il duo Chiellini e Barzagli ha dato tutto fisicamente. Avranno ancora prestazioni top ma saranno sempre più rare e centellinate.

5) Gigi Buffon quando c'è da parare lo fa sempre. Ieri un solo intervento ma da campione che salva partita e coronarie dei tifosi. 

6) Dybala è in un momento di "tristezza sportiva". Si sbatte, impegna, prova dribbling e giocate ma la palla non va dentro. Bello l'abbraccio "consolatorio" del Mister.

7) Allegri è molto restio ai cambi dalla panchina. Li fa sempre sul finire del match o non li fa proprio. Vedremo se questo trend ci sarà pure in CL.

8) A me Nicolò Barella è piaciuto molto. Un '97 senza paura, con personalità. L'età gli ha giocato un brutto scherzo ma quella si acquisisce solo giocando. Bravo.

9) Lo stadio di Cagliari è un "non-stadio", ovvero due curve pre-fabbricate all'interno del vecchio impianto. Se pensiamo che avevano provato a costruirne uno nuovo sulla sabbia, è un passo avanti.

10) La terza maglia zebrata fa tanto "terruncello", gli manca solo la catenazza d'oro da 10kg. Bocciata.